Internorm HF410 – Finestre per Case Passive in Rovere e Larice

Questo slideshow richiede JavaScript.

Scheda Tecnica Finestre in Legno e Alluminio per Case Passive Internorm HF410

Ottimo Rapporto Prezzo/Prestazioni+Finitura

Sono state presentate in anteprima alla recente Convention di Vienna per i festeggiamenti dell’85° Anniversario di Internorm le nuove Finestre in Legno e Alluminio Internorm HF410 che formalmente si presentano esternamente come Finestre in Legno e Alluminio ma che superano la tradizionale rigida catalogazione dei Serramenti in Legno e Alluminio per presentarsi come Finestre multimateriale.

Da Maggio 2016 le nuove Finestre in Legno e Alluminio Internorm HF410 arricchiranno ulteriormente la già vasta gamma di Finestre Internorm; grazie alle novità tecniche, le nuove Finestre in Legno e Alluminio offrono una visione unica e sono alla base di una futura piattaforma di Finestre in Legno e Alluminio.

Elemento portante dei nuovi Serramenti in Legno e Alluminio è l’I-Tec Core, nucleo centrale costituito da legno multistrato, un materiale costituito da sfogliati di legno di 3 mm di spessore, incollati tra loro e opportunamente trattati; un nucleo che aumenta sensibilmente la stabilità dimensionale degli Infissi in Legno e Alluminio, la sua capacità portante, le dimensioni ottenibili e la sua durabilità ed è per di più altamente resistente all’umidità.

Le nuove Finestre in Legno e Alluminio Internorm HF410 consentono di avere più essenze, colori e superfici; permettono inoltre di essere rivestite all’interno con legni nobili come il Rovere, anche se hanno scarse proprietà di isolamento termico.

Da oggi si può realizzare una Casa Passiva installando Finestre in Rovere e Alluminio, mantenendo l’essenza Rovere all’interno della propria abitazione e mantenendo un’estetica interna invariata rispetto alle normali Finestre in Legno e Alluminio.

Va sottolineato che il rivestimento interno non è un impiallacciato ma una struttura lamellare a tre strati che consente di personalizzare la Finestra con un’ampia gamma di finiture interne.

I Serramenti in Legno e Alluminio Internorm HF 410 presentano un valore di isolamento termico di serie Uw di 0,70 W/mqK e un isolamento acustico che, a seconda dei vetri scelti, oscilla tra 33 e 46 dB.

Certificato Uw 0,70 W/mqK Finestre in Legno e Alluminio Internorm HF410

Certificato Uf 0,86 W/mqK Finestre in Legno e Alluminio Internorm HF410

Queste caratteristiche tecniche si combinano alla perfezione con un design d’avanguardia: profili ridotti per una maggiore superficie vetrata, varietà di essenze e colori, nonchè un’ampia disponibilità di aperture da scegliere in base alle proprie esigenze.

Come in tutte le Finestre Internorm i dettagli sono stati curati: le maniglie arrotondate sono disponibili in cromo o ottone lucido, le inglesine, esterne o integrate, di color oro o argentate, in diverse dimensioni, mettono in risalto lo stile classico.

Per quanto riguarda la sicurezza tutti gli Infissi in Legno e Alluminio Internorm HF410 sono dotati di ferramenta completamente nascosta di serie, rendendo difficile l’effrazione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

serramenti in rovere

Salto di qualità nella concezione di Infissi in Legno e Alluminio grazie al nuovo nucleo centrale in Legno multistrato; caratteristiche perfette grazie ad una nuova tecnologia per il nucleo.

La solidità del Legno è impareggiabile: ecco perchè Internorm ha sviluppato con questo materiale solido e naturale una nuova tecnologia per la costruzione dei Serramenti in Legno e Alluminio in modo da fornire alle Finestre Internorm maggiore stabilità e solidità e renderle ancora più personalizzabili.

Con il nuovo I-Tec Core sono state inserite nel nucleo delle Finestre in Legno e Alluminio Internorm HF 410 sottili lamelle di Legno incollate con una tecnica già nota dalla realizzazione di capriate e travi portanti di elevata stabilità; questo Legno è molto più resistente all’umidità, sopporta maggiori carichi ed è indubbiamente robusto.

Il nucleo portante delle nuove Finestre Internorm è caratterizzato da elevata resistenza, da un modulo elastico migliore del 40% rispetto al Legno massiccio e da una resistenza alla flessione maggiore del 60% rispetto al Legno massiccio; le contenute variazioni dimensionali in funzione dell’umidità, 0,03% rispetto al 0,24% del Legno massiccio, consentono una stabilità eccezionale a vantaggio della funzionalità della meccanica.

I-tec Core rappresenta la miglior soluzione per il Legno inteso come materiale da costruzione: più omogeneo e dalle caratteristiche tecniche costanti.

Da non dimenticare è il fatto che il nuovo setto è isolante dal punto di vista termico, di fatto un elemento di taglio termico tra l’Alluminio esterno e la cornice in Legno interna; ulteriore vantaggio è che la nuova costruzione consente sezioni a vista più snelle per una maggiore luminosità e un maggior apporto solare.

I nuovi Infissi in Legno e Alluminio consentono di ottimizzare l’impiego della materia prima e di realizzare dimensioni maggiori grazie alla sua notevole capacità di carico.

Internorm HF410 offre i seguenti vantaggi:

  • Serramenti in Legno e Alluminio di grande stabilità e di robustezza impareggiabile grazie alla speciale tecnologia I-Tec Core;
  • I-Tec Core grazie all’elevata capacità di carico rende possibili nuovi standard nelle costruzioni in legno;
  • La maggiore capacità di carico, come quella dell’abete rosso lamellare a 3 strati, sopporta grandi sollecitazioni in caso di sezioni sottili;
  • Maggiore isolamento dall’umidità, la struttura in multistrato e il trattamento con impregnanti proteggono dall’umidità il Legno che non si deforma;
  • Il design sottile del telaio esalta l’estetica, I-Tec Core sostiene tutte le funzioni statiche degli Infissi in Legno e Alluminio;
  • Utilizzo di ferramenta standard, la ferramenta è fissata al nucleo e quindi protetta.

Il nuovo materiale è anche amichevole per le risorse naturali e la sua capacità di carico eccezionale permette la produzione di Finestre in Legno e Alluminio di dimensioni maggiori; viene sottolineata la sostenibilità del materiale, ricavato da foreste gestite in maniera sostenibile ed etichettato PEFC:

  • Razionalizzazione delle risorse;
  • Impiego ottimale del Legno come materiale;
  • Nessun limite nella scelta delle essenze;
  • Impiego di molte essenze, indipendentemente dalla loro robustezza;
  • Materiale ecologico con Sigillo di qualità PEFC;
  • Legno da gestione forestale sostenibile.

All’esterno delle nuove Finestre Internorm vi è il guscio in profilo d’Alluminio che assicura una elevata resistenza agli agenti atmosferici ed una ampia colorabilità, un materiale altamente isolante, il profilo multistrato e, all’interno il Legno disponibile in una più ampia gamma di essenze rispetto al passato.

finestre legno alluminio internorm

finestre legno alluminio

Per qualsiasi informazione compila il form in basso